Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Laboratorio di tecniche vivaistiche

Oggetto:

NURSERY TECHNIQUES

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice dell'attività didattica
AGR0166
Docente
Prof. Gabriele Loris Beccaro (Affidamento interno)
Corso di studi
[001717] SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
Anno
3° anno
Periodo didattico
Da definire
Tipologia
F - Altre attività
Crediti/Valenza
4
SSD dell'attività didattica
AGR/03 - arboricoltura generale e coltivazioni arboree
Modalità di erogazione
Mista/Blended
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Conoscenze di base di biologia generale e botanica, agronomia, coltivazioni erbacee ed arboree./
Knowledge of general biology and botany, agronomy and field crop are required.
Propedeutico a
L’insegnamento è preparatorio a vari insegnamenti specialistici propri del Corso di Laurea Magistrale in Scienze agrarie, in Progettazione delle aree verdi e del paesaggio e Scienze e Tecnologie dei Sistemi e Territori Forestali
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 Apprendere capacità di ricerca e di elaborazione delle informazioni sulle tecniche vivaistiche adottate nei settori di riferimento. Organizzare ed impiegare le informazioni acquisite nell'analisi di un caso di studio e nell'elaborazione di una proposta progettuale. Confrontare e condividere il percorso individuale con gli altri studenti/esse, attraverso discussione e presentazione orale dei risultati ottenuti. L'area di apprendimento riguarda le produzioni vegetali.

  

The students will learn to get technical information and analyze the nursery production chain. The students will get skills for using the acquired information to manage a case study and a project on a nursery chain. Students will work in team by discussing ang preparing a presentation of their project.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Conoscenze e capacità di comprensione

L’insegnamento fornirà gli strumenti per reperire, analizzare e rielaborare informazioni relative al ciclo delle produzioni, dei processi, dell'organizzazione e della logistica del settore vivaistico.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione

L’insegnamento fornirà gli strumenti per la valutazione critica delle peculiarità del sistema e per lo sviluppo di una proposta progettuale che apporti innovazione nella routine produttiva o nella rivisitazione delle produzioni e/o dei processi, anche attraverso lo sviluppo di nuovi approcci metodologici. 

 Autonomia di giudizio

L’insegnamento fornirà gli strumenti per analizzare e gestire le filiere vivaistiche ed individuare le tecniche più idonee per la loro gestione agronomica 

 Abilità comunicative

L’insegnamento fornirà gli strumenti per sostenere con chiarezza espositiva le scelte adottate, avvalendosi di un appropriato linguaggio scientifico

Capacità di apprendere

Le nozioni apprese consentiranno di intraprendere studi successivi con un alto grado di autonomia e di applicare le conoscenze per una corretta gestione della filiera vivaistica

 

Knowledge and understanding

The course will provide students with the tools to find, analyze and re-elaborate information related to the cycle of productions, processes, organization and logistics of the nursery sector.

Applying knowledge and understanding

The course will provide students with the tools for the critical evaluation of the peculiarities of the nursery system and for the development of a project proposal that brings innovation in the production routine or in the review of nursery productions and / or processes, also through the development of new methodological approaches.

Making judgments

The course will provide students with the tools to analyze and manage nursery chains and identify the most suitable techniques for their agronomic management

Communication skills

The course will provide students with the tools to support the choices adopted with clear exposition, using an appropriate scientific language

Learning skills

The concepts learned will allow students to undertake studies with an high degree of autonomy and to apply the knowledge for a correct management of the nursery supply chain

 

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Per raggiungere gli obiettivi formativi di questo insegnamento si impiegano 8 ore di lezioni frontali o in teledidattica, esercitazioni in campo e in aula.  Le lezioni frontali utilizzano materiale illustrativo proposto in classe sotto forma di slide, tutte rese disponibili agli studenti anche on line. Sono previste visite tecnico-didattiche in tre aziende vivaistiche. Sono previsti lavori di gruppo per la realizzazione di progetti tecnici, che gli studenti/esse saranno poi tenuti a presentare e discutere davanti a docenti e professionisti.  

Eight hours of frontal lessons, even on line, field and classroom exercises are used to achieve the learning objectives of this course. The lessons use slides, all available to students. Technical visits will take place in three nurseries.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Produzione di elaborati progettuali con relativa esposizione orale in aula. Dovrà essere prodotto un progetto di gruppo che simuli quanto fatto dall'agronomo nella mise en place di una nuova filiera vivaistica.

 

 Oral presentation of a nursery planning. The students, in groups, will produce a project for the realisation of a new nursery chain.

Oggetto:

Programma

 

 Programma dettagliato di lavoro (100 ore di impegno dello studente di cui massimo 8 ore di lezione frontale)

1)         Analisi in  azienda dei diversi sistemi vivaistici da un punto di vista tecnico e normativo

- presentazione introduttiva: il vivaismo e le tecniche vivaistiche

- visite in azienda per raccolta informazioni, individuazione dei diversi sistemi vivaistici (es. vivaio frutticolo, floricolo, orticolo, forestale, vivaio specializzato per colture minori o di nicchia o certificate)

2)         Progettazione di una filiera vivaistica 

La proposta progettuale dovrà incorporare competenze scientifico-tecnologiche innovative e dovrà avere l'obiettivo finale di contribuire a uno sviluppo competitivo e sostenibile del settore vivaistico, proponendo una linea di ricerca appropriata al contesto produttivo e alle dinamiche del mercato. Lo studente dovrà eventualmente interagire in prima persona con il vivaista e le aziende.

 

 

 

 

Analysis of different nursery systems from a technical point of view and from a regulatory point of view: - Introduction: nursery techniques - Identification of the different nursery systems (eg fruit tree nursery, floriculture, horticulture, forestry, specialized nursery crops)

Information will be acquired on: a)   EU regulations; b) National regulations; c) Import/Export propagating material regulations; d) Cropping systems (conventional vs organic); e) Process certifications; f)  Packing, containers, labeling, shipping regulations.

A project proposal will include innovative scientific and technological inputs with the final aim to enhance the competition and sustainability of the nursery industry. The students shall interact with nursery producers and in their companies.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Testo principale: Caula A Beyl, Robert N Trigiano (2007). Plant Propagation Concepts and Laboratory Exercises ISBN: 1420065084 PUBLISHER: CRC Press

Altri testi: Carlo Vezzosi, Vivaistica ornamentale, Edagricole, Bologna, 1998. Andrea Zocca, La propagazione di alberi ed arbusti, Edagricole, Bologna, 1999

 

 

 

main reference text : Caula A Beyl, Robert N Trigiano (2007). Plant Propagation Concepts and Laboratory Exercises ISBN: 1420065084 PUBLISHER: CRC Press

Other texts: Carlo Vezzosi, Vivaistica ornamentale, Edagricole, Bologna, 1998. Andrea Zocca, La propagazione di alberi ed arbusti, Edagricole, Bologna, 1999

 



Oggetto:

Note

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza per tutto l'anno accademico.

 

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 03/04/2021 17:28
Non cliccare qui!