Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Miglioramento genetico degli animali di interesse zootecnico

Oggetto:

Genetic improvement of farm animals

Oggetto:

Anno accademico 2018/2019

Codice dell'attività didattica
AGR0118
Docente
Prof. Liliana DI STASIO (Affidamento interno)
Corso di studi
[001717-103] SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE - curr. Produzioni animali
Anno
2° anno 3° anno
Tipologia
C - Affine o integrativo
Crediti/Valenza
8
SSD dell'attività didattica
AGR/17 - zootecnica generale e miglioramento genetico
Modalità di erogazione
Convenzionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto più orale facoltativo
Prerequisiti
Conoscenze di genetica generale sono propedeutiche alla comprensione del corso.
Knowledge of general genetics are required.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento ha l'obiettivo di integrare la formazione degli studenti in Scienze e Tecnologie Agrarie, curr. Produzioni animali, fornendo loro specifiche conoscenze nel settore del miglioramento genetico delle specie in allevamento. I contenuti dell'insegnamento si inseriscono nell'area di apprendimento delle PRODUZIONI ANIMALI e hanno collegamenti con altre discipline dell'area, quali quelle relative all'alimentazione animale.

The course is aimed at integrating the educational process of the students in Agricultural Science and Technology, curr. Animal production, giving them the specific knowledge on the genetic improvement of farm animals. The contents  are part of the area of ANIMAL PRODUCTION and are linked to other topics of the area, including animal nutrition.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento, gli studenti conosceranno: i fattori che determinano la variabilità delle popolazioni animali e le forze evolutive che ne determinano i cambiamenti genetici; il determinismo genetico dei caratteri qualitativi e quantitativi; le basi genetiche delle patologie ereditarie e dell'efficienza riproduttiva; le modalitàdi di scelta dei riproduttori in funzione degli obiettivi di selezione; i programmi di selezione per le specie e razze italiane.

Saranno, quindi, in grado di analizzare le caratteristiche di una data razza e programmare gli interventi più opportuni per migliorarla geneticamente nei riguardi dei vari caratteri di interesse economico  (produzioni quanti-qualitative, caratteri funzionali, benessere, impatto ambientale), tenendo conto del contesto produttivo in cui le varie specie e razze sono allevate.

 

The students completing the course will acquire the knowledge on: the different factors affecting the genetic variability of the animal populations and the evolutionary mechanisms which can induce their changes; the genetic determinism of the qualitative and quantitative traits; the genetic basis of the inherited disorders and reproductive efficiency; the methods for selecting the breeding animals according to the selection objectives; the selection schemes for the Italian species and breeds.

Therefore, they will be able to analyse the characteristics of a given breed and plan the more appropriate actions aimed at its genetic improvement for the traits of economical interest (quanti-qualitative productions, functional traits, animal welfare, environmental impact), taking into account the production context in which the different species and breeds are reared.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento consiste di 60 ore di lezione frontale e 20 ore di attività pratica, che includono lo svolgimento di esercizi, attività in laboratorio, la visita del Centro genetico della razza bovina Piemontese e di un allevamento.

Per le lezioni frontali il docente si avvale di materiale bibliografico e di slide che sono  a disposizione degli studenti

Gli esercizi prevedono l'utilizzo della statistica di base, così da familiarizzare gli studenti con l'approccio scientifico all'analisi dei dati e all'interpretazione critica dei risultati. Il testo degli esercizi è fornito in inglese, così da stimolare l'applicazione di reading e comprehension.

The course consists of 60 hours of lectures and 20 hours of practical activity, including  exercise solving, laboratory activity, a visit to the Genetic Centre of the Piemontese breed and to a farm.

For lectures the teacher makes use of bibliographic material and slides that are available to the students.

The exercises require the use of basic statistics, to make the students familiar with the scientific approach to data analysis and to the critical interpretation of the results. The text will be provided in English, to stimulate reading and comprehension.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Al termine degli argomenti teorici,  il docente procederà ad una verifica dell'efficacia didattica, mediante la somministrazione di test o esercizi, senza valore per la valutazione finale, ma utili sia al docente che agli studenti per stimare grado di apprendimento e procedere con eventuali chiarimenti.

L'esame finale è un colloquio orale volto a verificare la conoscenza e la comprensione degli argomenti trattati, la capacità di utilizzare la corretta terminologia scientifica e di effettuare collegamenti tra le conoscenze acquisite.

 

At the end of the theoretical parts , the teacher will proceed to a verification of the teaching efficacy, by administration of tests or exercises, not valid for the final evaluation, but helpful to both the teacher and the students to evaluate the degree of learning and possibly proceed with further explanations.

The final evaluation consists of an oral exam aimed at verifying the student's knowledge and understanding of the different topics,  as well as the ability to use the correct vocabulary and to connect the knowledge acquired.

Oggetto:

Programma

I contenuti del corso, di seguito esplicitati, richiedono conoscenze nelle discipline di base e, a loro volta, sono propedeutici per le discipline zootecniche presenti nelle lauree magistrali.

Programma

  • Introduzione all'insegnamento.
  • Genetica e variabilità.
  • Caratteri qualitativi: geni mendeliani di interesse zootecnico, applicazioni pratiche.
  • Caratterizzazione genetica delle popolazioni.
  • Patologia di origine genetica, eziologia e profilassi. Efficienza riproduttiva.
  • Caratteri quantitativi. Cenni di biometria. Valore fenotipico e sue componenti. Coefficienti di ereditabilità e di ripetibilità. Correlazione fra caratteri, significato pratico.
  • Selezione. Differenziale e intensità di selezione. Risposta alla selezione, diretta e indiretta. Selezione per più caratteri.
  • Metodi di valutazione genetica dei riproduttori, implicazioni pratiche. Incrocio: finalità e risultati.
  • Trasferimento embrionale: aspetti pratici e finalità. Biotecnologie animali: cenni.
  • Miglioramento della produzione di carne: aspetti generali, ipertrofia muscolare.
  • Miglioramento genetico nella specie suina.
  • Miglioramento genetico della produzione di latte: concetti generali, riferimenti ad aspetti particolari nelle diverse specie.

Esercitazioni: esercizi relativi ai vari argomenti svolti, consultazione e interpretazione dei cataloghi riproduttori, visita ad un Centro genetico e ad un allevamento.

 

The contents listed below require knowledge on the preparatory subjects and are in turn preparatory to subjects in animal science of the second level courses.

Program

  • Introductory remarks.
  • Genetics and variability.
  • Qualitative traits: Mendelian genes in animal breeding, practical applications.
  • Genetic characterization of the populations.
  • Genetic disorders, aetiology and prophylaxis. Genetic aspects of reproduction.
  • Quantitative traits. Outline of biometrics. Phenotypic value and its components. Heritability and repeatability. Correlations between traits, practical effects.
  • Selection. Selection differential, selection intensity. Response to selection. Multiple-trait selection.
  • Methods for selecting the breeding animals, practical implications. Crossbreeding: aims and results.
  • Embryo transfer: practical aspects and aims. Basic biotechnology.
  • Genetic improvement of meat production: general principles, muscular hypertrophy.
  • Genetic improvement in pigs.
  • Genetic improvement of milk production: general principles, aspects specific for single species.

Practical activity: exercises on the different topics, analysis of lists with animals' genetic merit, visit to the Genetic Centre of the Piemontese breed and to a farm.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Pagnacco G., Genetica animale. Applicazioni zootecniche e veterinarie. Casa Editrice Ambrosiana, Milano

Nicholas F., Veterinary Genetics, Oxford Science Publications, Oxford

 

Pagnacco G., Genetica animale. Applicazioni zootecniche e veterinarie. Casa Editrice Ambrosiana, Milano

Nicholas F., Veterinary Genetics, Oxford Science Publications, Oxford

Oggetto:

Note

 Il superamento dell'esame di 'Genetica e miglioramento genetico' è fortemente consigliato prima di presentarsi all'esame.

 

 Having passed the exam of 'Genetica e miglioramento genetico' is highly recommended before sitting the exam.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 21/06/2018 15:59
Location: https://www.sta.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!