Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Zootecnica generale

Oggetto:

GENERAL ZOOTECHNICS

Oggetto:

Anno accademico 2018/2019

Codice dell'attività didattica
AGR0115
Docenti
Prof. Liliana DI STASIO (Affidamento interno)
Giustino GASPA (Affidamento interno)
Corso di studi
[001717-104] SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE - curr. Produzioni agrarie
Anno
2° anno 3° anno
Tipologia
C - Affine o integrativo
Crediti/Valenza
8
SSD dell'attività didattica
AGR/17 - zootecnica generale e miglioramento genetico
Modalità di erogazione
Convenzionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
Conoscenze di matematica, chimica, biologia, coltivazioni erbacee, genetica.
Knowledge of mathematics, chemistry, biology, field crop, genetics.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento ha l'obiettivo di integrare la formazione degli studenti in Scienze e Tecnologie Agrarie, curr. Produzioni agrarie, fornendo loro le conoscenze di base nel settore zootecnico. I contenuti dell'insegnamento si inseriscono nell'area di apprendimento delle PRODUZIONI ANIMALI.

The course is aimed at integrating the educational process of the students in Agricultural Science and Technology , curr.  Agricultural production, giving them the basic knowledge on animal science. The contents are part of the area of ANIMAL PRODUCTION.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento gli studenti conosceranno: le specie e razze di interesse zootecnico allevate in Italia e la loro attitudine produttiva;  le caratteristiche dei prodotti animali e i fattori che ne determinano la qualità; i fenomeni evolutivi che possono modificare le popolazioni e i loro effetti; le modalità di valutazione fenotipica e genetica dei riproduttori; i principi di nutrizione e alimentazione e le modalità del razionamento.

Pertanto, saranno in grado analizzare le caratteristiche di una data razza e di identificare gli interventi genetici e/o ambientali necessari per migliorarne le prestazioni, in un contesto di filiera sostenibile.

 

The students completing the course will acquire the basic knowledge on species and breeds of farm animals in Italy and their specialisation; the characteristics of the animal products and the factors which can affect their quality; the evolutionary processes which can modify the animal populations; the methods for the phenotpic and genetic evaluation of the breeding animals, the principles of nutrition and feeding and the diet formulation.

Therefore, they will be able to analyse the characteristics of a given breed and to identify the genetic and /or environmental actions needed to improve its performances, within a sustainable production chain.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento consiste di 60 ore di lezione frontale e 20 ore dedicate allo svolgimento di esercizi e alla visita del CISRA.

Per le lezioni frontali il docente si avvale di materiale bibliografico e di slide che sono  a disposizione degli studenti.

Gli esercizi prevedono l'utilizzo della statistica di base, così da familiarizzare gli studenti con l'approccio scientifico all'analisi dei dati e all'interpretazione critica dei risultati. Il testo degli esercizi è fornito in inglese, così da stimolare l'applicazione di reading e comprehension.

The course consists of 60 hours of lectures and 20 hours devoted to exercise solving and visit to CISRA.

For lectures the teacher makes use of bibliographic material and slides that are available to the students.

The exercises require the use of basic statistics, to make the students familiar with the scientific approach to data analysis and to the critical interpretation of the results. The text will be provided in English, to stimulate the reading and comprehension.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

All'inizio di ogni macrotematica, sarà somministrato un questionario per verificare le conoscenze iniziali degli studenti.  Al termine,  si procederà alla verifica dell'efficacia didattica, mediante la somministrazione di un questionario, senza valore per la valutazione finale, ma utile a docente e studenti per stimare il grado di apprendimento e procedere con eventuali ulteriori chiarimenti.

L'esame finale consiste in una prova scritta, che comprenderà domande a scelta multipla, domande a risposta aperta ed esercizi numerici, sugli argomenti inclusi nel programma. L'esame è volto a verificare la conoscenza e la comprensione degli argomenti trattati, la capacità di utilizzare la corretta terminologia scientifica e di effettuare collegamenti tra le conoscenze acquisite

 

At the beginning of each macrotheme, a questionnaire will be administered to verify the students' starting knowledge. At the end, the efficacy of teaching will be verified, by administrating a questionnaire, not valid for the final evaluation, but helpful to both the teacher and the students to evaluate the degree of learning and possibly proceed with further explanations.

The final exam consists of a written test, with multiple choice questions, open questions and numerical exercises on the topics included in the programme. The exam is aimed at verifying the student's knowledge and understanding of the different topics, the ability to use the correct vocabulary and to connect the knowledge acquired.

Oggetto:

Programma

 

I contenuti dell'insegnamento, di seguito esplicitati, richiedono conoscenze nelle discipline di base, e a loro volta sono propedeutici per le discipline zootecniche presenti nelle lauree magistrali.

Programma

  • Introduzione all'insegnamento.
  • Gli animali di interesse zootecnico in Italia: specie e razze, caratteristiche, diffusione.  Cenni sulle tipologie di allevamento.
  • Prodotti di origine animale, loro caratteristiche e fattori che le influenzano.
  • Descrizione degli animali. Valutazione morfologica e funzionale: modalità e finalità.
  • I fattori genetici quale strumento di miglioramento dei caratteri di interesse economico.
  • Descrizione genetica delle popolazioni e analisi dei fattori che possono modificarle.
  • Patologia di origine genetica ed efficienza riproduttiva: modalità di miglioramento.
  • Descrizione genetica dei caratteri quantitativi. Coefficienti di ereditabilità e di ripetibilità. Correlazione fra caratteri. Selezione. Metodi di valutazione genetica dei riproduttori. Incrocio.
  • Applicazione dei concetti generali acquisiti al miglioramento genetico della produzione di latte e  di carne nelle diverse specie.
  • L'alimentazione quale principale fattore ambientale che influenza le produzioni animali.
  • I principi nutritivi (carboidrati, grassi, proteine, minerali, vitamine, acqua) e loro funzioni nell'organismo animale.  Alimenti (foraggi, concentrati, integratori, additivi) e loro capacità di apportare i principi nutritivi.
  • Generalità sulla digestione e sul metabolismo nei monogastrici e nei poligastrici.
  • La valutazione degli alimenti: composizione chimica, digeribilità, valore nutritivo. Valutazione dell'energia. Ingestione, appetibilità.
  • Principi del razionamento. Analisi dei fabbisogni e degli apporti in principi nutritivi. Verifica di una razione.

Esercitazioni: esercizi relativi ai vari argomenti svolti, visita al CISRA.

 

The contents listed below require knowledge on the preparatory subjects and are in turn preparatory to subjects in animal science of the second level courses.

Program

  • Introductory remarks.
  • Farmed animals in Italy: species, breeds, characteristics. Farming types.
  • Products of animal origin, characteristics and affecting factors.
  • Animal description. Morphological and functional evaluation: methods and aims.
  • Genetic factors as a means to improve the traits of economical interest.
  • Genetic description of the breeds and factors which can modify them.
  • Genetic disorders and  fertility: way for their improvement.
  • Genetic description of quantitative traits. Heritability and repeatability. Correlations between traits. Selection. Methods for genetic evaluation of the breeding animals. Crossbreeding.
  • Application of the theoretical knowledge to the genetic improvement of milk and meat production in different species.
  • Feeding as the main environmental factor affecting animal productions.
  • Nutrients (carbohydrates, fats, proteins, minerals, vitamins, water) and their functions in the animal body. Feeds (forages, concentrates, integrators, additives) and their ability to supply nutrients.
  • Principles of digestion and metabolism in mono- and polygastrics.
  • Feed evaluation: chemical composition, digestibility, nutritional value. Energy evaluation. Feed ingestion, palatability. 
  • Principles of diet formulation. Analysis of the animal requirements and feed nutrients. Examples of diet formulation.

Practical activity: exercises on the different topics, visit to the CISRA Centre.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Bittante G., Andrighetto I., Ramanzin M., Tecniche di produzione animale, Liviana Editrice, Padova

Pagnacco G., Genetica animale. Applicazioni zootecniche e veterinarie. Casa Editrice Ambrosiana, Milano

Antongiovanni M., Nutrizione degli animali in produzione zootecnica. Edagricole, Bologna

 

Bittante G., Andrighetto I., Ramanzin M., Tecniche di produzione animale, Liviana Editrice, Padova

Pagnacco G., Genetica animale. Applicazioni zootecniche e veterinarie. Casa Editrice Ambrosiana, Milano

Antongiovanni M., Nutrizione degli animali in produzione zootecnica. Edagricole, Bologna

Oggetto:

Note

Preparatorio agli insegnamenti di area zootenica presenti nelle LM Scienze Agrarie e Scienze animali.

Preparatory to the courses in the area of animal sciences in the LM Agricultural Sciences and Animal Sciences.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/02/2019 10:39
Location: https://www.sta.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!