Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Apicoltura

Oggetto:

BEEKEEPING

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice attività didattica
AGR0383
Docente
Dott. Marco Porporato (Affidamento interno)
Corso di studio
[001717] SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
Anno
2° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
D - A scelta dello studente
Crediti/Valenza
8
SSD attività didattica
AGR/11 - entomologia generale e applicata
Erogazione
Convenzionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
Conoscenze di base di biologia/zoologia acquisite durante i corsi di studio delle scuole superiori.

Basic biology/zoology knowledge acquired during high school studies.

Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Conseguire una preparazione idonea per operare nel settore dell'apicoltura sia in proprio, sia come tecnico/funzionario/consulente di associazioni, cooperative o aziende.

 L'insegnamento intende fornire le basi teorico-pratiche necessarie per la conduzione dell'apiario, per la lavorazione e la commercializzazione dei prodotti dell'alveare, e per contrastare le avversità che minacciano il patrimonio apistico. Saranno inoltre forniti aggiornamenti sulle più recenti ricerche in campo apistico. 

L'insegnamento si rivolge principalmente agli studenti che abbiano interesse sia per attività imprenditoriali o di assistenza tecnica sia in campo apistico.

 

Learning objectives

To obtain an adequate preparation for working in the field of beekeeping both independently and as a technical officer / consultant associations, cooperatives or companies.

The course intends to provide the theoretical-practical bases necessary for the conduct of the apiary, processing and marketing of the products of the hive and to counter the adversities that threaten ther apicultural heritage. Updates will also be provided on recent research on honey bees and beekeeping.

The course is aimed primarily at students who have an interest in business or technical assistance in beekeeping field.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenze e capacità di comprensione

Alla fine dell'insegnamento gli studenti saranno in grado di:

  • conoscere i meccanismi di sviluppo di colonie di api in relazione all'andamento climatico e a quello della vegetazione di interesse apistico;
  • conoscere le modalità di produzione dei prodotti apistici; 
  • conoscere le attrezzature e le diverse tecniche di gestione di una azienda apistica;
  • conoscere le avversità dell'alveare;
  • conoscere il ruolo ecosistemico svolto dalle api nell'impollinazione delle piante coltivate e spontanee;
  • conoscere la normativa di interesse apistico.

Capacità di applicare conoscenze e comprensione

Alla fine dell'insegnamento gli studenti saranno in grado di:

  • gestire colonie di api conoscendone i meccanismi di sviluppo in relazione all'andamento climatico e a quello della vegetazione di interesse apistico;
  • valutare lo sviluppo delle colonie e riconoscere eventuali problematiche;
  • impostare le diverse tecniche di allevamento in relazione alle finalità produttive;
  • impostare la gestione di una azienda apistica nel rispetto della normativa di settore.

Autonomia di giudizio

Alla fine dell'insegnamento gli studenti saranno in grado di:

  • scegliere le migliori tecniche di allevamento in relazione alle condizioni del clima e della vegetazione dei diversi territori

Abilità comunicative

Alla fine dell'insegnamento gli studenti saranno in grado di:

  • descrivere la biologia delle api e le diverse tecniche di allevamento;
  • descrivere le modalità di produzione dei prodotti apistici;
  • descrivere il ruolo ecosistemico svolto dalle api nell'impollinazione delle piante coltivate e spontanee.

 

Learning outcomes

Knowledge and understanding

At the end of the course, students will be able to:

  • know the biology of bees;
  • know the mechanisms of development of bee colonies in relation to the climate and to the bee forage resources; 
  • know the production methods of the bee products;
  • know the equipment and the different management techniques of a beekeeping enterprise;
  • know the adversity of honey bees;
  • know the ecosystemic role played by bees in the pollination of cultivated and spontaneous plants
  • know the beekeeping laws and regulations.

Applying knowledge and understanding

At the end of the course, students will be able to:

  • manage colonies of bees knowing their development mechanisms in relation to climate and to the bee forage trend;
  • assess the development of colonies and recognize any problem;
  • set up different breeding techniques in relation to production goals;
  • set up the management of a beekeeping enterprise in compliance with sectoral regulation.

Making judgements

At the end of the course, students will be able to:

  • choose the best breeding techniques in relation to the climate and vegetation conditions of the different territories.

Communication skills

At the end of the course, students will be able to:

  • describe the biology of bees and the various breeding techniques;
  • describe the ecosystemic role played by bees in the pollination of cultivated and spontaneous plants;
  • describe the production methods of the bee products.

Oggetto:

Programma

L'insegnamento fa parte delle aree della conoscenza della zootecnica e delle produzioni animali.

Origini, sviluppo e importanza dell'apicoltura.

Sistematica della superfamiglia Apoidea. Specie e sottospecie del genere Apis.

Organizzazione della società della api. Poliformismo e polietismo.

Morfologia, anatomia e fisiologia dell'ape.

Esame morfologico e dissezione di operaie, fuchi, regine.

Sviluppo preimmaginale. Determinismo del sesso e delle caste.

Feromoni. Orientamento e linguaggio.

Arnia, alveare, apiario. Evoluzione delle arnie, modelli maggiormente utilizzati. Attrezzatura apistica. Montaggio dei fogli cerei.

Ciclo stagionale delle colonie di api. Tecniche di conduzione degli alveari per la produzione di miele, polline, gelatina reale e il servizio di impollinazione delle colture. La cera: tecniche di estrazione. Apicoltura stanziale e nomade.

Scelta delle postazioni e sistemazione degli apiari. Deriva e saccheggio.

Visite in apiario: tecniche di conduzione degli alveari e valutazione dello sviluppo delle famiglie.

Allevamento di api regine. Stazioni di fecondazione. Inseminazione strumentale. Marcatura. Sostituzione delle regine. Preparazione di nuclei e pacchi d'api.

Genetica dell'ape. Selezione e ibridazione. Conservazione della biodiversità.

Avversità e nemici dell'ape. Patologia apistica. Osservazione di materiale patologico.

 Avvelenamenti.

L'ape come indicatore dell'inquinamento ambientale.

Nettare e melata. Principali specie botaniche di interesse apistico. Ruolo dell'ape per l'impollinazione.

Produzione, composizione, utilizzazione e commercializzazione di miele, polline, propoli, cera, gelatina reale e veleno.

Caratterizzazione fisico-chimica, botanica e organolettica dei mieli. Esame melissopalinologico e organolettico di mieli.

Normative concernenti l'apicoltura. Disciplinare relativo all'apicoltura biologica. Organizzazione dell'apicoltura in Italia e all'estero.

Visite tecniche in aziende apistiche.

 

Course Syllabus

The course forms part of the filed of knowledge of livestock and livestock products.

Origins, development and importance of beekeeping.

Systematics of the superfamily Apoidea. Species and races of the genus Apis

Organization of bee society. Polymorphism and work division.

Bee morphology, anatomy and physiology

Morphological examination and dissection of worker bees, drones and queens.

Duration of the juvenile stages. Sex and caste determinism.

Pheromones. Orientation and language.

Hive, bee colony, apiary. Main models of rational hives. Drift and pillage.

Beekeeping equipment. Assembly of comb foundations.Seasonal cycle of honey bee colonies. Management for honey, pollen, royal jelly production and crop pollination service. Wax: extraction techniques. Sedentary and migratory beekeeping

Choice of locations and arrangement of the apiaries.

Visits in apiary: management of colonies and their evaluation.

Queen rearing. Mating stations. Instrumental insemination. Marking the queen. Preparation of bee nuclei and packages.

Bee genetics. Selection and hybridization. Biodiversity conservation.

Adversities and enemies of honey bees. Bee diseases.  Observation of the pathological specimens.

Poisoning.

Bees as environmental pollution indicators.

Nectar and honeydew. Main botanical species for bee forage. Role of the bee in pollination.Foraging behavior of bees and pollination.

Production, composition, use and marketing of honey, pollen, propolis, wax, royal jelly and venom. Physical, chemical, botanical, and organoleptic characterization of honeys.

Pollen and organoleptic analysis of honeys.

Beekeeping laws and regulations. Disciplinary rules concerning biological beekeeping. Beekeeping organisation in Italy and in foreign countries.

Technical visits to beekeeping concerns.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento consiste di 50 ore di lezione frontale e 30 ore dedicate a esercitazioni in laboratorio e apiario, e visite di aziende apistiche. Per le lezioni frontali il docente si avvale di presentazioni Power Point che sono a disposizione degli studenti.

A causa della sospensione dell'attività didattica, a seguito dei provvedimenti Rettorali (https://www.unito.it/avvisi/coronavirus-aggiornamenti-la-comunita-universitaria) e del DPCM 4 marzo 2020 (http://www.governo.it/sites/new.governo.it/files/DPCM4MARZO2020.pdf), lezioni saranno caricate sulla piattoforma Moodle.

Durante l'insegnamento vengono forniti testi scientifici in inglese, fornite indicazioni sull'uso di portali e siti web tematici e indicazioni per la ricerca e l'analisi bibliografica.

Course structure

The course consists of 50 hours of lectures and 30 hours dedicated to laboratory exercises and visits in apiary, and technical visits to beekeeping concerns. For lectures the teacher makes use of presentations and slides that are available to students.

During the course, English academic articles are provided, as well as instructions on the use of thematic web sites and hints for bibliographic research and analysis.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento sarà eseguita durante l'esecuzione di esercitazioni pratiche nel corso delle quali gli studenti avranno occasione di mettere in pratica le informazioni fornite in aula e con l'esame finale in una data di appello.

L'esame finale scritto comprende:

60 domande a risposta multipla, ogni risposta esatta vale 0,5 punti;

oppure

20 domande a risposta aperta riguardanti tutti gli argomenti trattati. 4 domande valgono fino a 2 punti, 12 valgono fino a 1,5 punti, 4 valgono fino a 1 punto.

Il punteggio finale in trentesimi deriva dalla sommatoria dei punteggi parziali di ciascuna domanda.

La mancata risposta o gravi errori, presenti anche solo in alcune risposte, comportano il non superamento dell'esame. 

 

Course grade determination 

The learning process will be checked on the occasion of practical training during which students have the chance to put the theoretical information into practice.

The final examination is made up of:

60 multiple-choice questions, each correct answer earn 0.5 points;

or

20 open questions concerning the topics of the lessons. 4 questions earn 2 points each, 12 questions are earn 1.5 points each, 4 questions earn 1 point each. The final score is the sum of each question scores.

Failure to reply or serious errors, even in some answers, result in NOT passing the examination.

Oggetto:

Attività di supporto

 

Attività di tutorato per tirocini curriculari ed extracurriculari presso aziende del settore.

 Tutoring for curricular and extracurricular traineeships at beekeeping concerns.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Testi principali (Disponibili presso la Biblioteca del Campus di Grugliasco) 

Presentazioni PowerPoint pubblicate sulla pagina del corso.

A. Contessi - Le api. Biologia, allevamento, prodotti. - Edagricole,  Bologna, edizione 2017 - ISBN 978-88-506-5496-3; Formato19,5x26; Illustrazioni 260; pp. 528.

A. Pistoia - Apicoltura tecnica e pratica - Edizioni l'Informatore Agrario, Verona,  edizione 2017 - ISBN 9788872203521; Formato16,5x24; Illustrazioni 500; pp. 384.

Testo di introduzione/approfondimento

J. Tautz - Il ronzio delle api - Springer, Milano, 2009 - ISBN 978-88-470-0860-1; Formato17x21; Illustrazioni 213; pp. 306.

 

Reading materials

J. M. Graham Ed. -  The hive and the honey bee  - Dadant & Sons, Hamilton, Illinois, ed. 2015 - ISBN 978-0-915698-16-5; Size 18x25; 660 photos and 151 drawings, graphs & tables; pp. 1057.

In-depth readings

J. Tauz - The Buzz about Beese - Springer, 1st ed. 2008. Corr. 2nd printing 2009, XIV, 284 p., 230 illus. in color.

E. Crane - Bees and Beekeeping. Science, practice and world resources - Heinemann Newnes, Oxford, 1990 - Size 21x28; Illustrations; pp. XVI+614.

 

Oggetto:

Note

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza per tutto l'anno accademico.

L'insegnamento è a libera scelta degli studenti, per questo gli studenti stessi devono registrarsi alla pagina web di Apicoltura per essere avvisati in merito alle attività didattiche previste (Cliccare icona "Registrati al corso) che si trova al fondo della pagina).

L'insegnamento si svolge nel secondo semestre nei mesi marzo, aprile, maggio.

Le date degli esami sono pubblicate alla pagina "appelli d'esame" di myunito.

 

The course is at free choice (free credits) for students. Enrolled students are invited to register at the web page of the course.

Exam dates are visible at the "Exam" link of the University's WEB page.

On the first weekend of March in Piacenza, is held APIMELL, the most important National Apiculture Market Exhibition (www.apimell.it).

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 09/10/2020 15:02
    Location: https://www.sta.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!